altra testata

Biblioteca Statale Isontina di Gorizia

La Biblioteca è aperta nei seguenti orari: da Lunedi a Venerdì: 7:45-18:45 ; Sabato: 7:45-13:15

La distribuzione inizia alle 8.15 e termina alle 18.00, il Sabato alle 13.00.

 

 


 

Si avvisa che, a causa del distacco di intonaco avvenuto sabato 9 dicembre 2017, l'area sotto la loggia al piano terra della Biblioteca, antistante il giardino interno, è interdetta al passaggio, sino al ripristino previsto in tempi brevi. 

vedi le immagini 1 e 2  

  


 

Per effettuare prenotazioni on-line di prestito librario (previa registrazione all'opac), per visualizzare il "bollettino delle novità" e tanto altro:

consulta il nuovo catalogo on-line del Polo SBN FVG "BiblioEst" - SebinaYou

Logo BiblioEst

puoi consultare anche il catalogo del Polo SBN Friuli Venezia Giulia  

Opac sbn fvg

per il tablet o lo smartphone scarica la APP mobile del catalogo

APP BiblioEst

 Per il prestito on-line di e-Book vedi anche http://bsts.medialibrary.it/home/home.aspx.  

La nuova bibliografia di ebook su BiblioEst https://www.biblioest.it:443/SebinaOpac/.do?idBib0=421221223267  

Il patrimonio documentale della biblioteca attualmente non è completamente reperibile on-line, pertanto si consiglia di consultare i cataloghi cartacei in sede o le fonti bibliografiche all'interno del sito.

    


 

vedi la gallery

Carnevale 2018  

 

 vedi la pagina dedicata all'installazione permanente "Krisis" di Livio Caruso e Ernesto Paulin, nei sotterranei della BSI

 


 

 

  segui la BSI sui social network

Twitter_Logo 

partecipa su https://twitter.com/Isontina

Logo Facebook 

entra nella Fan Page  https://www.facebook.com/MiBACT.Isontina 

YouTube_logo 

guarda i video su www.youtube.com/c/BibliotecaStataleIsontina

 


 

La Biblioteca statale isontina partecipa dal 2018 al programma di digitalizzazione dei libri antichi (Fondo gesuitico, Fondo Studienbibliothek, Cinquecentine) eseguito da Google Books.

Per questo motivo i libri stampati fino al 1877 e presenti nella banca dati di SBN potranno  non essere disponibili per la consultazione. Si chiede quindi di informarsi sempre all'Ufficio Servizi al Pubblico (primo piano, tel. 0481 580223) o all'Ufficio Acquisizioni e Conservazione (dott.ssa De Simone, secondo piano, tel 0481 580236).

Dal 29 novembre 2017, sino al novembre del 2018, per motivi organizzativi, l'entrata principale della Biblioteca (via G. Mameli n. 12) sarà chiusa.

Pertanto l'accesso in Biblioteca sarà possibile solo dal n. 10.  

 


 

Di recente sono pervenute le biblioteche private (o parte di esse) di:

MASSIMO GRUSOVIN, gIà docente di educazione fisica nelle scuole medie e nei corsi Coni,  istruttore di calcio e di altri sport: i libri riguardano le scienze motorie e problematiche psico-pedagogiche.

GIOACCHINO GRASSO (1927-2018), preside, storico della musica e autore di numerosi contributi riguardanti la didattica nelle scuole medie inferiori: i libri riguardano la storia della musica e dell'opera.

 

Si comunica che dal 2017 il materiale di tipo "periodici, opuscoli, e i volumi collocati nella sezione "Novecento", non saranno più indicizzati per soggetto e classe.

 

E' in fase di implementazione il nuovo sito web della Biblioteca Statale Isontina.  

  


 

 

 da sabato 28 giugno 2014 è attivo il sito curato dalla BSI

http://www.goriziagrandeguerra.beniculturali.it/

 logo_Prima Guerra Mondiale_Centenario

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/MenuPrincipale/Pagin29374.html_1696499679.html  

 


 

S'Ed - Servizi educativi del MiBACT 

consulta la pagina delle visite guidate della Biblioteca Statale Isontina

 vedi l'opuscolo Offerta formativa 2017-2018 - Friuli Venezia Giulia

 


 AREA RISERVATA: registrati al sito nel box a destra, poi esegui il LOGIN ed entra nell'area riservata: potrai proporre idee per l'utilizzo dell'area riservata e partecipare ai forum di discussione.

  


 

C'è soltanto un modo per conquistare lo spirito di un libro. Leggerlo. (A. Banerjee, La libreria dei nuovi inizi, Rizzoli 2011).

Io vorrei far uscire il lettore da questa solitudine, vorrei che le biblioteche diventassero altrettante “cellule” dove chi legge si coniuga con altri che leggono; si stabilisca tra loro un momento d'incontro e di scambio di idee e suggerimenti, non importa quali. (Roberto Cerati, I lettori come protagonisti. Roberto Cerati e lo stile Einaudi, Udine, Gaspari, 2014, p. 13.)

A che servono i librai? Servono alla pace, alla piacevolezza delle conversazioni sobrie, al distendersi dei teli sulle dune, alla possibilità di scegliere quali pagine sfogliare prima. I librai servono alla vita perché fluisca meglio, come un sangue ossigenato. (Massimo Gatta, A cosa servono i librai?, Cologno Monzese, Gattili, 2014, ma 2016, edizione di 18 esemplari)

Eventi

Chaos

da sabato 10 a mercoledì 21 marzo , 2018

per l'80. anno della morte di D'Annunzio

ore 17.30, giovedì 1 marzo, 2018

Pazienti illustri, i celebri malati della Storia

ore 17.30, mercoledì 28 febbraio, 2018

Zero empathy

da sabato 17 febbraio a sabato 3 marzo , 2018

RSS